Slic3r: aumentiamo la qualità di stampa con tempi contenuti.

Uno dei parametri per determinare la qualità di stampa è il layer height, cioè lo spessore con cui viene depositata la plastica. In teoria per avere un oggetto identico a quello modellato, dovremmo avere un numero infinito di slices (fette) con uno spessore infinitesimo. Nel mondo reale ciò non è possibile e quindi si introduce un errore dovuto al “campionamento” del volume, cosa che si nota molto sopratutto sulle superfici curve.

Problema di slicingOvviamente più le fette sono sottili e meno risalta questo problema, ma man mano che aumentiamo la risoluzione (diminuendo gli spessori) e più i tempi di stampa aumentano; questo a dilatazione dei tempi di realizzazione purtroppo non ha un aumento proporzionale (es se stampo a 100 micron, impiego esattamente il triplo del tempo impiegato per 300 micron), ma decisamente più alto perché bisogna anche considerare i tempi di traveling ed altri spostamenti del carrello e dell’estrusore.

Per fortuna Slic3r ci permette, con opportune impostazioni, di mantenere una certa qualità di stampa a tempi contenuti; il tutto grazie alla possibilità di realizzare perimetri e riempimenti con spessori differenti.

Nel nuovo Slic3r 1.0.0RC1 nella tab “Print Setting” alla voce “Infill” troviamo l’impostazione “reducing printing time”:

InfillVariando il numero di layer, slic3r genererà un gcode tale che ogni N perimetri viene realizzato un riempimento. Se ad esempio abbiamo impostato come layer height 100 micron, la stampante farà 3 perimetri da 100 micron e poi procederà con un infill da 300 micron. Ovviamente ciò diminuisce i tempi di stampa, mantenendo una qualità elevata al tatto ed alla vista.

Ho stampato due idle del greg extruder: uno con layer height ed infill a 100 micron ed il secondo con layer height 100 micron ed infill a 300 micron; gli oggetti risultano identici, ma il secondo ha impiegato il 4% di tempo in meno. Ho generato il gcode di oggetti più complessi e con parecchio riempimento, e il tempo stimato di stampa mi dava riduzioni anche del 33%.

Idle greg extruder

Torno a complimentarmi con Alessandro Ranellucci per l’ottimo lavoro che ha svolto e per l’enorme contributo che sta dando al progetto RepRap.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)