RepRap: Igus si o no?

In questo articolo decantavo le lodi delle unità lineari Igus.

Uno tra i principali pregi di questo prodotto sicuramente è l’autoallineamento che permette si fare dei fori sulla slitta non perfettamente centrati e di avere le barre rettificate non perfettamente parallele.

Purtroppo, dopo molte ora di test e di prove sono giunto ai limiti di questi supporti; infatti quando sul letto di stampa viene caricato troppo peso (nel mio caso 4 mk1 più un ulteriore piastra di alluminio), si viene a creare un eccessivo attrito tra l’Igus e le barre.

Quindi ho dovuto reinstallare i cuscinetti lineari che riescono a distribuire meglio il peso.

Concludendo, sono ancora validi o no gli Igus? Direi di si finché si tratta di stampanti di piccole dimensioni, come la Prusa, ma quando si scala ed i pesi e le inerzie incominciano ad essere rilevanti, la scelta obbligata è il cuscinetto lineare.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.2/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
RepRap: Igus si o no?, 6.2 out of 10 based on 5 ratings

Un pensiero su “RepRap: Igus si o no?

  1. Pingback: RepRap: Igus o cuscinetti lineari? | Ivan Bortolin World

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>